”Home for the Holidays”

21 12 2007

ENTERTAINMENT WEEKLY: La storia del Winter Tales dove tu sei la voce narrante si basa su un’esperienza reale, vero? [In ”Home for the Holidays” Milo deve affrontare un viaggio in aereo che si trasforma in un inferno a causa di una fan di Gilmore Girls che inizia a fargli un sacco di domande stupide]
MILO VENTIMIGLIA: In parte mi è successo davvero, un’altra parte è successo a Adam Green [lo scrittore e autore]. Non voglio scendere nei dettagli ma mi è capitato di non sentirmi proprio a mio agio durante un viaggio in aereo o in auto o che comunque non fosse andato proprio come ci si aspettava che andasse.

Allora non ci vuoi raccontare di quando questa ragazza ha iniziato a chiamarti jess e ….
[Ride] Questo mi succede ogni giorno, di cosa stai parlando? Mi è successo si. Quando le persone mi chiamano Chris Pierce da American Dreams, mi spunta sempre un grande sorriso.

Ti stai riposando ora che gli autori sono in sciopero o stai lavorando a qualcosa di nuovo?
Sono abbastanza impegnato. Ho un paio di impegni prima di Natale. Uno si chiama Game, ed è con Gerard Butler e Amber Valletta. E’ scritto e diretto da Mark Neveldine e Brian Taylor, gli stessi di Pathology, il film che è uscito questa primavera.

Chi interpreti in Game?
Un personaggio molto interessante e futuristico che non ha proprio il controllo di se’ stesso….

“Non ha ‘proprio il controllo di se stesso”…
Io penso sia misterioso e criptico

Sei abituato a rispondere a questo genere di domande?
Assolutamente. Interpreterò anche un film indipendente ititolato Chaos Theory che parla di un ragazzo che ha una vita molto organizzata fino a quando qualcuno irrompe nella sua vita e porta una spirale di emozioni.

E tu interpreterai?
Io sarò il cattivo ragazzo. A dire il vero non sono un bravo ragazzo nemmeno in Game …. pare avrò due ruoli da bad guy durante queste vacanze.

Il trailer di Pathology non fa sembrare il film molto “assolato”.
La storia di base è su dei patologi che fanno ricostruzioni forensi e che a un certo punto hanno il complesso di Dio e iniziano a uccidere delle persone senza motivo. Il mio personaggio si ritrova in un gruppo di patologisti molto dark che fa questo gioco e lui deev trovare il modo di uscirne ma l’unico modo per farlo è uccidere o essere uccisi. La storia diventa così un combattimento di questo ragazzo per la sua vita e per la vita della donna che ama [interpretata da Alyssa Milano]. Sono molto orgoglioso di questo film. Quando passi così tanto tempo su un set di una prosuzione televisiva e vieni da queste lunghe, lunghe, lunghe, lunghe storylines e hai questa lunga, lunga, lunga storia, è bello focalizzarsi su qualcosa che ha un inzio e una fine e un tempo incredibilmente corto tra l’uno e l’altro [sorride]

Questo mi porta carinamente a farti una domanda su Heroes che il mio collega Jeff Jensen è stato così gentile da scrivermi cosicchè te la leggessi.
Jeff è il meglio
NEXT PAGE: Ventimiglia a proposito di Heroes!
‘Spero che torneremo a sentirci come nella prima serie: quel tipo di emozioni così semplici, quel livello in cui queste perone che hanno queste abilità si comprendono ancora”.

Tim Kring ci ha detto qualche settimana fa che il finale del secondo volume è stato modificato a causa dello sciopero e del suo desiderio di rinnovare la serie al suo ritorno. Cosa ci puoi dire a proposito della fine prevista inizialmente? Che finale preferisci?
Credo che Tim avesse questa intenzione, credo per non far aspettare troppo la gente. A causa dello sciopero degli autori ci siamo ritrovati in una posizione dove abbiamo dovuto ridurre il numero di episodi come tutti. Io credo che Tim volesse dare l’idea come a dire Hey, l’abbiamo fatto. E’ finito. E io credo sia stata la cosa giusta da fare. Una buona cosa da fare.
Secondo te i fan si sono approcciati in modo diverso alla seconda serie di Heroes rispetto alla prima?
Per la maggior parte, le persone camminano ancora col sorriso sulla faccia dicendo !Lo amo. Lo Amo. Lo amo”. Qualche volta mi capita ancora di vedere qualcuno che ti guarda come a dire Eh, laprima serie era meglio ma ti guardo ancora ragazzo! Stai andando bene. Penso che ci siano un sacco di fans che ci stanno aspettando pazientemente …. quale persona è più dentro uno show del fan di quello show, Io voglio sempre tornare ai momenti chiave che hanno mandato avanti una serie. Spero che torneremo ai livelli emotivi della prima serie, a quei livelli dove ci sono queste persone che hanno queste abilità e si comprendono l’un l’altro”.

Hai paura che il tavolo del cast di Heroes alla cerimonia di consegna dei Golden Globes quest’anno venga messo accanto a quello di Jeopardy a causa di una mancanza di nominations?

[Ride] Non penso che avremmo un tavolo ai Golden Globes quest’anno perchè non siamo stati nominati. Lo so, abbiamo tolto un bel po’ di calore in questa seconda serie e sono certo che sia in parte questo il motivo per cui non siamo stati nominati, ma allo stesso tempo sono i n nominations telefilm stupendi. Credo che questa sia una di quelle cosa che ci porta a lavorare più duro a essere più concentrati. L’anno scorso siamo stati nominati con la prima serie e ricordo che un sacco di gente non riusciva a crederci quando non vincemmo. Ricordo che ci siamo girati verso il tavolo e io ho alzato il bicchiere e ho detto: “è un piacere e un onore per me lavorare con voi ragazzi”. Siamo stati tutti sorpresi da questo ma siamo tornati al lavoro come sempre consci del fatto che non lo facciamo per vincere un premio.

Fonte: Gilmore Girls Italia


Azioni

Information

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger cliccano Mi Piace per questo: